La meningite

La meningite si riferisce a infiammazione delle meningi (le buste che circondano il cervello e il midollo spinale). Se la meningite virale è generalmente favorevole, la meningite batterica è una vera e propria emergenza medica.

DefinizioneDefinizione

La meningite è un’infiammazione delle meningi (le buste che circondano il cervello e il midollo spinale).

La condizione può essere accompagnata da infiammazione del cervello: si tratta di una meningoencefalite.

I diversi tipi di meningite

A seconda della durata e la rapidità di evoluzione, tre tipi di meningite possono essere distinte in:

  • la meningite acuta (da ore a giorni);
  • il subacuta meningite (più di due settimane);
  • la meningite cronica (più di un mese).

Qualunque ne sia la causa (virus, batterio, champigon, parassita), la meningite è un’emergenza medica . Se la meningite virale è generalmente favorevole, la meningite batterica può essere particolarmente virulenta: sequele neurologiche sono frequenti e la morte è possibile.

Cause

La meningite è più spesso e infettiva causata da:

  • Un virus: herpes, virus della parotite virus …;
  • Un batterio : meningococco, pneumococco, Haemophilus influenzae tipo b (Hib),…;
  • Un fungo: cryptococcus …;
  • Un parassita, come la malaria …

Invasive da meningococco B malattia (meningite B) è la più comune di meningite in Europa e colpisce i bambini e gli adolescenti in particolare.

Infezione delle meningi potrebbe anche essere dovuto a:

  • La migrazione di un germe nel sangue durante un raffreddore, angina …;
  • Dopo l’intervento;
  • Trauma al cranio;
  • Malattie (tumori, lupus, etc.);
  • L’uso di alcuni farmaci.

Sintomi

Segni di infezione, a volte, esiste prima dell’insorgenza di meningite :

  • Angina;
  • Bronchite;
  • otite…

Nel complesso, la meningite può essere manifestata da:

  • mal di testa ;
  • la febbre ;
  • Nausea e vomito;
  • Un collo rigido;
  • Ipersensibilità alla luce;
  • A volte, disturbi comportamentali e di confusione;
  • Convulsioni;
  • Eruzioni cutanee: petecchie o purpura (puntini rossi);
  • Grida acute nel caso di un bambino;
  • Il verificarsi di un coma.

Rapida assistenza medica è essenziale.

Consigli di prevenzioneConsigli di prevenzione

Per prevenire l’insorgenza di meningite , è consigliabile:

  • Vaccinare il bambino contro pneumococco, meningococco di tipo C, e Haemophilus influenzae di tipo b (Hib);
  • Utilizzare meningococcica vaccino, in determinate circostanze;
  • Iniziare un trattamento antibiotico nell’entourage di alcuni casi di meningite.

I vaccini contro la meningite batterica

Il vaccino contro l’Haemophilus influenzae tipo b (Hib), infezioni, che è responsabile per la meningite batterica, è raccomandato nei neonati, di solito in combinazione con la difterite, il tetano, la poliomielite vaccino (vaccino DTP), vaccino contro la Pertosse, forse il vaccino contro l’epatite B:

  • Prima iniezione a 2 mesi, seguita da una seconda a 4 mesi;
  • Poi ricordato all’età di 11 mesi.

Il vaccino contro le infezioni da pneumococco , responsabile per la meningite batterica e infezioni gravi nei bambini, è raccomandato, secondo il seguente calendario:

  • Prima iniezione a 2 mesi, seguita da una seconda a 4 mesi;
  • Promemoria a 11 mesi.

Il vaccino contro invasive da meningococco C infezioni è raccomandato all’età di 5 mesi, con una seconda iniezione a 12 mesi di età. Questo richiamo può essere co-somministrato con il morbillo-parotite-rosolia vaccino .

Il vaccino contro il meningococco B è raccomandato e rimborsate al 65% per le persone a rischio di contrarre questo tipo di meningite (immunocompromessi persone) e in alcune situazioni specifiche (gruppi di casi, in particolare). Può essere somministrato nei bambini di meno di 6 mesi (tre dosi e un booster); Nei bambini più di 6 mesi, due dosi sono sufficienti.

Analizza – Recensioni

Per diagnosticare la meningite, un esame medico è essenziale.

Una puntura lombare (liquido cerebrospinale estrazione a livello della colonna vertebrale) completa questo esame al fine di conoscere la natura dell’infiammazione delle meningi (batteriche, virali, tumori …).

Ulteriori esami possono essere svolti anche:

  • Biologico di valutazione;
  • Una scansione cerebrale …

TrattamentiTrattamenti

In caso di meningite , il ricovero può essere necessario.

Il trattamento inizia rapidamente in caso di meningite infettiva . Essa si basa su:

  • Antibiotici, antivirali, antimicotici o antiparasitics;
  • Assunzione di altri farmaci per trattare la febbre, sequestri possibile …

Il trattamento di noninfectious meningite dipende dalla loro causa (tumore …).

Come risultato del trattamento, sequele sono possibili (sordità, ritardo mentale, problemi di motore, epilessia …).

In alcuni casi, la morte può verificarsi nonostante le cure appropriate.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *